lunedì 6 aprile 2015

KANUN - IL SANGUE E L'ONORE





La storia di Hil Vila e Nok Nika, due uomini albanesi legati alla gjakmarrja, la vendetta di sangue. La gjakmarrja è una delle tante norme del Kanun, un codice molto antico che regolamenta la vita etico-sociale delle persone.

Secondo il Kanun l'integrità dell'onore è importante quanto la vita stessa. Spesso è un'offesa a provocare un'uccisione che, a sua volta, da inizio alla gjakmarrja. L'omicida "cade in sangue" con la famiglia dell'ucciso e, se tra le due parti non interviene la pace, inizia la faida. Chi non ottiene il perdono diventa 'ngujuar, inchiodato, ovvero costretto a rimanere chiuso in casa per paura di subire la vendetta della famiglia con cui è in sangue.

La famiglia di Hil si è macchiata dell'omicidio di Antonio Preka, è diventata 'ngujuar e, dopo aver inviato mediatori per 14 anni, ha ottenuto il perdono. La famiglia di Nok, invece, colpevole di aver ucciso Ferdinand Preka, non ha ancora pacificato il sangue e, da oltre 11 anni, è costretta ad essere 'ngujuar.

Quando Hil e Nok sono diventati inchiodati, hanno sofferto molto, si sono sentiti demoralizzati e qualsiasi aspetto della vita quotidiana è diventato difficile e complicato. Non potendo lavorare, hanno vissuto in una ristrettezza economica  e in un'alienazione sociale che li ha segnati profondamente.

Questa vicenda s'interseca con il racconto di altri due personaggi che, da molti anni, svolgono il delicato ruolo di mediatori e cercano di risolvere questi conflitti, portando la pace tra le famiglie in sangue. Il primo è Adem Isufi, pacificatore di fede musulmana, e l'altro Kol Tom Kola, pacificatore cattolico.

I loro racconti descrivono com'era il Kanun un tempo e com'è cambiato oggi, spiegando non solo gli aspetti negativi, ma raccontando anche i fondamenti positivi, come il rispetto, l'onore e la nobiltà d'animo.

Il documentario racconta il Kanun nella sua complessità, dalle origini al periodo della dittatura comunista, per arrivare fino ai suoi sviluppi moderni e al rapporto del codice con la legge statale.

 KANUN: Il sangue e l'onore
 KANUN: Il sangue e l'onore
 KANUN: Il sangue e l'onore
Video documentario Turistico/Culturale in DVD
(DVD5 Video PAL)

DESCRIZIONE: La storia di Hil Vila e Nok Nika, due uomini albanesi legati alla Gjakmarrja, la vendetta di sangue. La Gjakmarrja è una delle tante norme del Kanun, un codice molto antico che regolamenta la vita etico-sociale delle persone. Secondo il Kanun l’integrità dell’onore è importante quanto la vita stessa. Spesso è un’offesa a provocare un’uccisione che, a sua volta, da inizio alla Gjakmarrja. L’omicida “cade in sangue” con la famiglia dell’ucciso e, se tra le due parti non interviene la pace, inizia la faida. Questa vicenda s’interseca con il racconto di altri due personaggi che, da molti anni, svolgono il delicato ruolo di mediatori e, attraverso interminabili trattative, cercano di risolvere questi conflitti, portando la pace tra le famiglie in sangue. I loro racconti descrivono com’era il Kanun un tempo e com’è cambiato oggi, spiegando non solo gli aspetti negativi, ma raccontando anche i fondamenti positivi, come il rispetto, l’onore e la nobiltà d’animo. Il documentario racconta il Kanun nella sua complessità, dalle origini al periodo della dittatura comunista, per arrivare fino ai suoi sviluppi moderni e al rapporto del codice con la legge statale.

Durata: 52’ circa
Formato: DVD5 stereo PAL 16/9 - Colore
Lingua: ITA - ENG
Produzione: 2011 Italia
€ 15,90


Per acquistare il cofanetto DVD vai su RunShop:

http://www.runshop.it/index.php/on-th...

Nessun commento: