sabato 30 giugno 2018

Festa della Madonna del Caroseno, 1 luglio 2018


GRECI-KATUNDI

SOLENNI FESTEGGIAMENTI
IN ONORE DELLA MADONNA DEL CAROSENO


La notissima cittadina arbreshe di si appresta a celebrare la Madonna del Caroseno, co-patrona della ridente comunità italo-albanese, una devozione millenaria che dall'Oriente bizantino ha approdato a Greci fin dal VI secolo.
Il culto si è diffuso nell'Italia meridionale, in Campania a Greci, in Lucania a Mschito, in Puglia Grotte di Castellana, con la venuta a Greci di un antica icona della Madonna Madre dell'incarnazione e del Caroseno di stile copto, origine delle icone orientali, ritorna agli antichi splendori, dove abbracciata dalla tenerezza materna della Madre di Dio, la chiesa del Caroseno diventa una sorta di città di Maria, alba e futuro della fede mariana.
Greci-Katundi
Come accade a Greci, nella verde Irpinia, paese arbereshe, dove ''le case racchiuse in una mano hanno odore di Mediterraneo e di Albania.
Corridoi tra i vicoli. La gente sa guardare negli occhi ed ha carenze antiche. Una danza nelle parole. Un tintinnio di suoni''. Sono case di pietra, un susseguirsi di angoli che tagliano strade.
Vi si cammina a passo, piano piano. Malinconia nelle voci, mentre la protettrice è la Madonna di Caroseno, giunta a Greci con gli albanesi in fuga: ''Sembra un sogno ma questo paese è realtà. Scanderbeg è nella coscienza di questo mondo contadino che offre senza timore una identità sommersa.
Non ci sono statue o busti. L'eroe albanese è' nella loro storia. E' nel loro raccontare origini e destino. Greci non è un popolo in fuga. È una civiltà che resiste''. Umanità profonda nella storia di un popolo. Un paese di infanzia e di favole dimenticate.”
PIERFRANCO Bruni, Na thotë 'TË Arbëreshë aventurën, jetonte në Mesdhe.
I festeggiamenti del 2018 sono solenni e uniscono tutti i i grecesi e fedeli della Madonna oltre-oceano e in Italia, Don Salvatore Olivieri, ha organizzato una festa che assume particolare importanza. Per l'occasione arriverà la nuova statua di S. Antonio di Padova, che sarà benedetta.
E' l'occasione del nuovo Sindaco di Greci Luigi Nicola Norcia e con tutta l'Amministrazione ad onorare la Madonna del Caroseno che in processione tornerà a benedire e a proteggere la comunità Grecese: Sh'm Mmria Caruzinit, e per l'occasione saranno cantate le litanie alla Madonna del Caroseno.
Buona Festa